ItalianoEnglishFrançaisEspañolItaliano

Asta
3198

Lotto
1

Impianto Fotovoltaico

Lotto
1 di 1
 
 
Dove si trova il lotto: placeTerranuova Bracciolini (AR) - Italy
Asta Impianto Fotovoltaico - Conc. Prev. 10/2016 - Trib. di Firenze
è terminatalun 09/10/2017 ore 16:00 UTC+1

Lotto Sospeso per

Prezzo di riserva
Rilancio minimoEUR 5.000,00
Offerte0
Buyer's Premium10,00 %
prezzi indicati IVA esclusa

Impianto Fotovoltaico

Descrizione

L’Impianto FTV in oggetto della presente perizia ha una potenza totale nominale di 198,225 kWp ed è
composto da due sezioni distinte come meglio descritte di seguito:

FTV sezione 1:
di potenza nominale di 49,725 kWp composta da n. 221 moduli fotovoltaici monocristallini da 225Wp
prodotti dalla ditta SUNPOWER modello SPR-225-BLK e sono collegati ad un inverter prodotto dalla ditta
ELETTRONICA SANTERNO S.p.a. modello SUNWAY TG 61 600V di potenza nominale 46,9 kW.
I moduli fotovoltaici di questa sezione sono collocati sulla copertura dell’edificio ed hanno una esposizione
a sud-est mentre l’inverter è ubicato all’interno dell’edificio al piano terra.
Questo impianto è entrato in esercizio il 12/11/2008 e beneficia della tariffa incentivante prevista dal
D.M. 19/02/2007 (II conto energia). La tariffa riconosciuta per questa sezione è pari a 0,4 €/kWh
(convenzione GSE n° P01F02779607)

FTV sezione 2:
di potenza nominale di 148,5 kWp composta da n. 1650 moduli fotovoltaici a film sottile (telloruro di
cadmio) da 90Wp prodotti dalla ditta Q.CELLS modello Q.SMART UF90 e sono collegati a n. 12 inverter
prodotti dalla ditta POWER ONE modello PVI-12.0-I-OUTD-S di potenza nominale di 12 kW ciascuno.
I moduli fotovoltaici sono in parte esposti a sud-est ed in parte a nord-ovest, gli inverter di questa sezione
sono collocati sulla copertura dell’edificio.
Questo impianto è entrato in esercizio il 30/12/2011 e beneficia della tariffa incentivante prevista dal
D.M. 05/05/2011 (IV conto energia). La tariffa riconosciuta per questa sezione è pari a 0,278 €/kWh
(convenzione GSE n° P01I245I58307).
Le due sezioni di impianto sopra descritte hanno un sistema di diagnosi e monitoraggio attivo.
La cabina di trasformazione MT/BT era già esistente al momento della realizzazione degli impianti in
oggetto, risulta attualmente a servizio, oltre che degli stessi fotovoltaici, anche delle utenze passive
dell’azienda. Si precisa comunque che attualmente sono in fase di esecuzione le opere per rendere
l’impianto FTV completamente indipendente per rendere possibile la cessione.

Inoltre la proprietà si è impegnata irrevocabilmente a costituire un diritto di superficie o a concedere un diritto personale di godimento a favore dell’acquirente per tutto il periodo di incentivazione applicato all’impianto.

La costituzione del diritto di superficie o la concessione del predetto diritto personale di godimento avverrà a fronte del riconoscimento, a favore dell’attuale proprietà, del compenso pari a € 40.000 (oltre IVA) per tutto il periodo di incentivazione, fermo restando l’obbligo in capo all’acquirente di smaltire l’impianto e di provvedere al relativo ripristino dopo il periodo di incentivazione, a propria cura e spese.

dettagli nella perizia in allegato

Questo lotto fa parte di:

Impianto Fotovoltaico - Conc. Prev. 10/2016 - Trib. di Firenze

3198. Impianto Fotovoltaico - Conc. Prev. 10/2016 - Trib. di Firenze

è terminata lun 09/10/2017 ore 16:00 UTC+1

Impianto Fotovoltaico

Concordato Preventivo n. 10/2016 - Tribunale di Firenze

In vendita un impianto fotovoltaico composto da 1.871 moduli e con una potenza totale nominale di 198.225 kWp.

Per ulteriori informazioni consultare la scheda lotto

L'impianto fotovoltaico è installato sul tetto di un capannone e non può essere rimosso.

La vendita necessita di atto notarile con spese notarili a carico dell’acquirente.

Inoltre la proprietà si è impegnata irrevocabilmente a costituire un diritto di superficie o a concedere un diritto personale di godimento a favore dell’acquirente per tutto il periodo di incentivazione applicato all’impianto.   La costituzione del diritto di superficie o la concessione del predetto diritto personale di godimento avverrà a fronte del riconoscimento, a favore dell’attuale proprietà, del compenso pari a € 40.000 (oltre IVA) per tutto il periodo di incentivazione, fermo restando l’obbligo in capo all’acquirente di smaltire l’impianto e di provvedere al relativo ripristino dopo il periodo di incentivazione, a propria cura e spese.
I lotti sono venduti visti e piaciuti nello stato in cui si trovano. La visione è raccomandata.

n. 1 Lotti