ItalianoEnglishFrançaisEspañolItaliano

Asta
3366

Serbatoio di Gasolio - Fall. 21/2016 - Trib. di Messina - Vendita n. 5

Serbatoio di Gasolio - Fall. 21/2016 - Trib. di Messina - Vendita n. 5
Asta Num. Rif. 3366
è terminatagio 16/11/2017 ore 17:00 UTC+1

Visione:su appuntamento
Pagamento: fino al 22/11/2017
Ritiro lotti:fino al 16/12/2017
Deposito Cauzionale:EUR 50,00
Descrizione

Serbatoio di Gasolio

Fallimento n. 21/2016 - Tribunale di Messina

ASTA AD OFFERTA LIBERA

In vendita un serbatoio di gasolio marca Di Martino Silos e Serbatoi.

Per ulteriori informazioni consultare la scheda lotto

Al termine dell'asta, per le migliori offerte ricevute sotto il prezzo di riserva, l'aggiudicazione sarà soggetta ad approvazione da parte degli organi della procedura. 
 
Il prezzo di riserva è indicato nella scheda lotto. Offerte sensibilmente inferiori al prezzo di riserva avranno meno probabilità di essere tenute in considerazione per un'eventuale aggiudicazione. Più bassa quindi sarà la differenza tra l'offerta presentata e il prezzo di riserva, più alta sarà la possibilità di aggiudicazione. 
Offerte uguali o superiori al prezzo di riserva determineranno l'aggiudicazione provvisoria del lotto.

La procedura non risulta iscritta al VIES. L'IVA sarà quindi dovuta anche per acquirenti intra comunitari.

Sono richiesti oneri di assistenza ritiro. Gli importi dovuti per la data di ritiro messa a disposizione sono indicati nelle schede dei lotti. Per gli oneri richiesti per giornate di ritiro ulteriori consultare le condizioni specifiche di vendita.

I lotti sono venduti visti e piaciuti nello stato in cui si trovano. La foto del serbatoio è puramente dimostrativa e non rispecchia la reale condizione del bene poichè interrato, pertanto la visione è fortemente raccomandata.


Eventuali iscrizioni relative a diritti di prelazione, trascrizioni di pignoramenti e di sequestri conservativi e di ogni altro vincolo gravante sui beni messi in vendita, saranno cancellati ai sensi dell'art 108 L. Fall. una volta eseguita la vendita e riscosso interamente il prezzo. Ogni formalità per la cancellazione sarà espletata a cura e spese dell'aggiudicatario. Saranno a carico dell'aggiudicatario, oltre alle spese relative alle cancellazioni ex art. 108 L. F., tutti gli oneri, anche fiscali, connessi all'aggiudicazione ed al successivo trasferimento dei beni.

Dove si trovano i lotti:

Lotti presenti in asta: n. 1