ItalianoEnglishFrançaisEspañolItaliano

Asta
3201

Lotto
1

Autopompa Daimlerchrysler AG MB 3336B

Lotto
1 di 2
 
 
Dove si trova il lotto: placeReggio Calabria (RC) - Italy
Asta Veicoli Industriali - Fall. 21/2016 - Trib. di Messina - Vendita n. 4
è iniziatamar 05/09/2017 ore 15:00 UTC+2
terminamar 26/09/2017 ore 15:00 UTC+2

Lotto Sospeso per

Deposito Richiesto: EUR 5.000,00

Prezzo di riserva
Rilancio minimoEUR 1.000,00
Offerte1
Buyer's Premium5,00 %
Oneri di Assistenza   EUR 250,00
prezzi indicati IVA esclusa

Autopompa Daimlerchrysler AG MB 3336B

Descrizione

Autopompa Daimlerchrysler
AG MB 3336B km 14977
con pompa Cifa 35K Tipo
PA 1006F8 matricola 12402

Anno immatricolazione o [fabbricazione]: 2007

Stato di conservazione:
Condizioni generali buone. I pneumatici
devono essere sostituiti. Non è stato
possibile ricavare il numero ore di lavoro
del gruppo pompa

La procedura non risulta iscritta al VIES. L'IVA sarà quindi dovuta anche per acquirenti intra comunitari.

Questo lotto fa parte di:

Veicoli Industriali - Fall. 21/2016 - Trib. di Messina - Vendita n. 4

3201. Veicoli Industriali - Fall. 21/2016 - Trib. di Messina - Vendita n. 4

termina mar 26/09/2017 ore 15:00 UTC+2

Veicoli Industriali

Fallimento n. 21/2016 - Tribunale di Messina

In vendita un'autopompa Daimlerchrysler, oltre ad un serbatoio.

Per ulteriori informazioni consultare le singole schede lotto

La procedura non risulta iscritta al VIES. L'IVA sarà quindi dovuta anche per acquirenti intra comunitari.

Sono richiesti oneri di assistenza ritiro. Gli importi dovuti per la data di ritiro messa a disposizione sono indicati nelle schede dei lotti. Per gli oneri richiesti per giornate di ritiro ulteriori consultare le condizioni specifiche di vendita.

I lotti sono venduti visti e piaciuti nello stato in cui si trovano. La visione è raccomandata.

Eventuali iscrizioni relative a diritti di prelazione, trascrizioni di pignoramenti e di sequestri conservativi e di ogni altro vincolo gravante sui beni messi in vendita, saranno cancellati ai sensi dell'art 108 L. Fall. una volta eseguita la vendita e riscosso interamente il prezzo. Ogni formalità per la cancellazione sarà espletata a cura e spese dell'aggiudicatario. Saranno a carico dell'aggiudicatario, oltre alle spese relative alle cancellazioni ex art. 108 L. F., tutti gli oneri, anche fiscali, connessi all'aggiudicazione ed al successivo trasferimento dei beni.

n. 2 Lotti